Comitato Locale di Saronno

Le infermiere Volontarie

Il Corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana ausiliario delle Forze Armate ha fatto dell’impegno umanitario la propria missione.
Il corso, disciplinato con D.M.9 novembre 2010, ha durata biennale ed è orientato a fornire competenze attuali con particolare sviluppo nel campo delle emergenze, nazionali ed internazionali, in caso di guerre e in missioni umanitarie.

Il percorso formativo comprende attività didattiche teorico pratiche e di pratica clinica.
I requisiti necessari per poter partecipare ai corsi per Infermiera Volontaria sono: la maggiore età, il diploma di scuola superiore, la cittadinanza italiana, il certificato medico da cui risulti che l’aspirante è di sana costituzione.

Al termine degli studi viene conseguito il titolo di Infermiera Volontaria della CRI, abilitante in ambito FF.AA. e interno CRI alle funzioni e attività della professione infermieristica ed equivalente alla qualifica di Operatore Socio Sanitario Specializzato (O.S.S.S.).

Il Corpo delle Infermiere Volontarie è presente su tutto il Territorio Nazionale e svolge attività sia in ambito civile che di Forze Armate. Quotidianamente le Infermiere volontarie prestano servizio ordinario sia presso le Unità C.R.I. che militari, e servizio straordinario sia in attività di emergenza civile che militare.

Da sempre eventi come terremoti, alluvioni, conflitti bellici interventi a favore di Protezione Civile, hanno visto il contributo delle Crocerossine, che a seguito di aggiornamenti continui svolgono quindi attività di addestramento, assistenza e di emergenza.

Le Infermiere Volontarie della C.R.I. sono impiegate quotidianamente in molteplici attività Assistenziali e Socio Sanitarie quali ad esempio:

  • assistenza al malato e anziano in famiglia;
  • assistenza alla madre e al bambino;
  • assistenza alle donne mastectomizzate;
  • assistenza psicologica ai familiari delle vittime di disastri aerei;
  • assistenza a sanitaria e psicologica agli extracomunitari;
  • assistenza sanitaria e psicologica in tragici eventi (terremoti, alluvioni etc.);
  • assistenza sanitaria in ambulatori C.R.I. o di Forze Armate;
  • O.P.S.A. (Operatore Polivalente Salvataggio In Acqua);
  • unità cinofile;
  • S.M.T.S. (Soccorso Con Mezzi E Tecniche Speciali);
  • truccatore per simulazione incidenti;
  • emergenza

Le Infermiere Volontarie, Ausiliarie delle Forze Armate, hanno preso parte a molteplici emergenze, in campo Nazionale ed Internazionale, sia in attività di Croce Rossa / Protezione Civile sia in attività di Forza Armata.

 

Tratto dal sito ufficiale della Croce Rossa Italiana