Comitato Locale di Saronno

1 – Salute

Lo sviluppo dell’individuo passa necessariamente anche attraverso la promozione della salute, intesa come “uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale” (OMS), che richiede quindi un approccio globale ed integrato all’individuo, basato sulla persona nel suo intero e nei diversi aspetti della sua vita.

2 – Sociale

Promuoviamo lo “sviluppo” dell’individuo, inteso come “la possibilità per ciascuno di raggiungere il massimo delle proprie potenzialità, di vivere con dignità una vita produttiva e creativa, sulla base delle proprie necessità e scelte, pur adempiendo i propri obblighi e realizzando i propri diritti” (Strategia 2020).

3 – Emergenze

Prepariamo le comunità e diamo risposta a emergenze e disastri Lavoriamo per garantire un’efficace e tempestiva risposta alle emergenze nazionali ed internazionali, attraverso la formazione delle comunità e lo sviluppo di un meccanismo di risposta ai disastri altrettanto efficace e tempestivo.

4 – Principi e valori

Disseminiamo il Diritto Internazionale Umanitario, i Principi Fondamentali ed i Valori umanitari e cooperiamo con gli altri membri del Movimento Internazionale La Croce Rossa Italiana condivide con gli altri membri del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa il mandato istituzionale della disseminazione del Diritto Internazionale Umanitario, dei Principi Fondamentali e dei Valori Umanitari.

5 – Giovani

Promuoviamo attivamente lo sviluppo dei giovani e una cultura della cittadinanza attiva La Croce Rossa Italiana, in linea con le indicazioni della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (Youth Policy, Strategia 2020), realizza una serie di inverventi volti a promuovere lo “sviluppo” dei giovani. Contribuisce cioè a sviluppare le capacità dei giovani affinché possano agire come agenti di cambiamento all’interno delle comunità, promuovendo la cultura della cittadinanza attiva. Nel quadro della strategia complessiva della Croce Rossa Italiana, quindi, i giovani volontari CRI coordinano in prima persona i processi di pianificazione e gestione di attività e progetti che si caratterizzano per la metodologia della peer-education, basata sull’approccio tra pari. Nel perseguire questo obiettivo la Croce Rossa Italiana promuove la cultura della partecipazione, favorendo quindi la partecipazione attiva dei giovani volontari ai processi decisionali e la partecipazione dei giovani volontari a tutte le attività dell’Associazione.

6 – Sviluppo

Agiamo con una struttura capillare, efficace e trasparente, facendo tesoro dell'opera del Volontariato Essere una Società Nazionale forte significa essere capace di prevenire e affrontare in modo efficace le vulnerabilità delle comunità. La costruzione di una Società Nazionale forte passa attraverso una crescita sostenibile, volta a garantire livelli sempre più elevati di efficacia, efficienza e integrità delle attività operative e dei processi di gestione, accountability nei confronti dei beneficiari e di chi sostiene le nostre attività, nonché il rafforzamento e lo sviluppo della nostra rete di volontari. (fonte: Sito Cri Nazionale)